Via Birchwald 10 . 39037 Rio di Pusteria/Valles Alto Adige
F +39 0472 541207 . info@silena.com
. P.IVA IT03040420212

Pianificare la vacanza

Volentieri ti consigliamo personalmente.
Contattaci al numero di Tel. +39 0472 547 194 oppure scrivici all’indirizzo .

Magdalena Mair

L’inaugurazione - ciò che rimane è il cambiamento.

L’inaugurazione - ciò che rimane è il cambiamento.

Il cambiamento - un argomento che fa riflettere molto. A me personalmente i cambiamenti piacciono. Ci danno la possibilità di trasformarci, di crescere, di diventare migliori. Esattamente questa era l’idea alla base del progetto SILENA. Abbiamo voluto creare un luogo che rispecchi le nostre passioni, dove ci fa piacere lavorare e vivere. Perciò abbiamo deciso di intraprendere una nuova strada e di trasformare l’albergo dei nostri genitori - il Moarhof - nel SILENA. 

Questa decisione l'abbiamo presa tre anni fa. Fin da subito era chiaro che avremmo avuto due possibilità: lasciare tutto com’è o cambiare tutto - abbiamo scelto la seconda variante. Così è cominciato un viaggio alla ricerca di noi stessi: chi siamo? Cos’è che ci rende unici? Quali sono le nostre passioni? In che modo ci piacerebbe vivere le nostre vacanze? Da tutto ciò è nata l’idea del SILENA - la combinazione di Simon e Magdalena. La combinazione delle nostre forze. La combinazione delle nostre personalità. È stato il nostro obiettivo esprimere tutto ciò nella costruzione del nuovo edificio.
Per realizzare il progetto nel miglior modo possibile abbiamo deciso di coinvolgere NOA - un giovane team di architetti con sede in Alto Adige che ci ha convinto attraverso le sue numerose idee e la pianificazione individuale. Inoltre NOA si occupa sia della progettazione degli spazi interni, sia di quelli esterni e in questo modo ci ha dato la possibilità di creare un concetto armonico, percepibile in ogni area dell’albergo. Durante la progettazione abbiamo dovuto porci molte domande: quali materiali vogliamo usare? Quali colori? Quali tessuti? E con l’avvicinarsi della ricostruzione le domande si sono fatte sempre più dettagliate: che aspetto devono avere i menù? Quale accappatoio è più morbido e comodo?

Il 4 settembre 2017 poi sono finalmente iniziati i lavori. Ogni fase è stata pianificata meticolosamente per sfruttare al meglio il tempo fino al 26 dicembre 2017. Fino all’ultimo minuto ogni attività è stata eseguita con precisione e impegno. Ogni giorno mio padre ha aiutato gli operai nel cantiere, che si sono impegnati tantissimo: hanno fatto gli straordinari e lavorato persino durante i weekend per riuscire a finire in tempo. Ed io in questo periodo mi sono occupata di ogni piccolo dettaglio necessario per la realizzazione del nostro progetto.

Alla fine il lavoro duro ne è valso la pena. Il 24 dicembre gli ultimi operai hanno lasciato la casa. Insieme ai nostri collaboratori abbiamo iniziato a pulire, mettere a posto, decorare – e il 26 dicembre, con molta gioia e orgoglio, abbiamo finalmente potuto dire: benvenuti nel SILENA, il primo albergo SOULFUL in Alto Adige.